Animazione Territoriale

L’espressione indica le attività necessarie per il coinvolgimento degli stakeholder in programmi, progetti, azioni di interesse per la realtà locale.

L’animazione territoriale può esplicitarsi nelle funzioni di:

a) ascolto, tramite interventi di ricerca-azione, in merito alle istanze dei soggetti locali;

b) sostegno alla costruzione di reti relazionali tra gli operatori economici e le loro rappresentanze;

c) promozione di modalità partecipative nella individuazione delle idee di progetto e nella loro definizione;

d) proposta di adeguati sistemi di governance.

La lettura territoriale che ne discende dovrebbe valorizzare il capitale sociale esistente e definire possibili scenari condivisi di intervento.

Approfondimenti: 
Formez PA - centro servizi, assistenza, studi e formazione per l'ammodernamento delle P.A.

Torna alle voci