Bastia Umbra, 2 novembre 2015 - «Orti Comuni», progetto rivolto alle famiglie

BASTIA UMBRA - Arrivano gli Orti Comuni, per iniziativa dell'amministrazione comunale che sta lavorando alla messa a punto del progetto. L'obiettivo è di realizzare tali orti in un terreno di proprietà comunale, che sia prossimo al centro urbano. Gli appezzamenti di circa 100 metri quadrati ciascuno saranno ben recintati e dotati di una casetta di legno per il rimessaggio delle attrezzature oltre che di acqua e di energia elettrica.

L'INIZIATIVA è volta a favorire la coltivazione degli orti per il fabbisogno familiare e senza scopo di lucro ed è rivolta ai cittadini residenti nel Comune di Bastia, che non dispongono di un terreno proprio, e che verranno individuati tramite una apposita graduatoria. «LA REALIZZAZIONE degli Orti - sottolinea il sindaco Stefano Ansideri (nella foto) - è un'esigenza rappresentata da alcuni cittadini ai quali l'amministrazione comunale intende rispondere in maniera concreta per favorire un'attività che ha importanti risvolti sociali». L'iniziativa ha anche obiettivi di carattere ecologico e di salute. Negli orti comuni, infatti, saranno possibili solo coltivazioni biologiche senza uso di sostanze chimiche nocive. A QUESTO FINE si sta preparando il regolamento che terrà conto del progetto nazionale di Italia Nostra, Anci e Coldiretti. Gli interessati all'iniziativa possono contattare la Segreteria del sindaco 075 - 8018203/staff.sindaco@comuna.bastia.pg.it).