Informazione Pubblica

In-formare significa letteralmente "dare forma", "plasmare, modellare"; "informazione" è pertanto la notizia, il dato che fornisce elementi di conoscenza.

Nella prospettiva della democrazia partecipativa, l'informazione pubblica costituisce una precondizione, ossia uno strumento preliminare indispensabile per rendere possibile, una adeguata conoscenza dell'attività delle amministrazioni e quindi effettive forme di comunicazione e di partecipazione.

L'informazione pubblica assume rilievo, innanzitutto, in quanto insieme dei dati e delle informazioni che le amministrazioni producono o raccolgono, elaborano, conservano, diffondono o mettono a disposizione: l'accessibiltà del patrimonio informativo pubblico costituisce un principio fondamentale del processo di democratizzazione delle amministrazioni e del loro rapporto con i cittadini, tanto che numerose sono ormai le previsioni volte a garantire le forme di accesso generalizzato, soprattutto attraverso le ICT (Information Et Communication Technologies).

L'informazione pubblica assume rilievo, poi, come insieme di attività istituzionali volte al trattamento di dati che sono in grado di produrre conoscenza: tali attività costituiscono l'oggetto di una vera e propria funzione delle amministrazioni pubbliche, volte a garantire la piena fruibilità dei dati di conoscenza pubblici da parte dei cittadini, delle imprese, delle altre amministrazioni.

L'informazione pubblica assume rilievo, infine, come attività divulgativa a carattere più prettamente giornalistico esercitata attraverso i mass media e gli uffici stampa.

Si differenzia dalla comunicazione pubblica, la quale è invece finalizzata al confronto di punti di vista tra vari attori pubblici e privati; peraltro si pone con essa in rapporto di continuità e complementarietà rispetto alla realizzazione dell'interesse generale.

Approfondimenti: 
E.Carloni La qualità dei dati pubblici, in B. Ponti (a cura di), Il regime dei dati pubblici, Rimini, Maggioli, 2008

F.Merloni (a cura di), La funzione di informazione nelle pubbliche amministrazioni, Rimini, Maggioli, 2001

Commissione Europea, Libro Verde sull'informazione del settore pubblico nella società dell'informazione, Bruxelles, 1998

Legge 7 agosto 1990, n. 241 (e succ.modif.), Nuove norme in materia di procedimento amministrativo e di diritto di accesso ai do

Legge 7 giugno 2000, n.150, Disciplina delle attività di informazione e di comunicazione delle pubbliche amministrazioni

Carta dei doveri dei giornalisti degli Uffici stampa, Consiglio Nazionale dell'IOrdine dei giornalisti, 10 novembre 2011

D.G.R. Umbria, 9 marzo 2009, n.292, Piano Strategico per la società dell'informazione della Regione Umbria "Umbria 2013"

Torna alle voci