News

Foligno, 27 novembre 2015 - Prato Smeraldo ostaggio dell'incuria «Comune senza alibi, ora si muova»

FOLIGNO - Nel segno del degrado. Torna di attualità, dopo anni di completo abbandono, il caso della ormai famosa buca di Prato Smeraldo che doveva essere sanata qualora fosse andato in porto il progetto della Coop nell'area dell'ex Zuccherificio. I residenti della zona sono indignati e si rivolgono al sindaco Nando Mismetti chiedendo un rapido intervento per sanare il quartiere da anni abbandonato.

Umbertide, 27 novembre 2015 - «Pietramelina, l'area era franosa e si sapeva»

UMBERTIDE - «Noi lo avevamo  detto e prima di noi il Comitato Inceneriton Zero. Tutti sapevano ma hanno fatto fìnta di niente per 35 anni». Così afferma il Coordinamento Pietramelina che riunisce le associazioni e i cittadini in lotta da tempo contro la discarica (nella foto una assemblea), alla luce dell'inchiesta che ha coinvolto Gesenu.

Gualdo Tadino, 27 novembre 2015 - Rocchetta, la Comunanza agraria chiede il rispetto delle regole

GUALDO TADINO - La Comunanza agraria deU'Appennino gualdese, pur non contraria pregiudizialmente alla proroga ed all'ampliamento della concessione a Rocchetta spa, «porterà avanti tutte le iniziative necessarie per il rispetto delle regole e il pieno ripristino della legalità». Lo ha detto Nadia Monacelli, che presiede il cda della Comunanza, nell'incontro su «Acqua, terra, usi civici a Gualdo Tadino: conoscere e sapere per difendere il nostro futuro».

Gubbio, 25 novembre 2015 - Gli abitanti di Padule continuano a protestare

GUBBIO - Ore decisive per il futuro dell' antenna per la radiofonia (Wind), prevista ed autorizzata nella zona industriale di Padule. Continua infatti a suscitare proteste e preoccupazioni da parte della popolazione, protagonista di una vasta mobilitazione, compresa la manifestazione in Piazza Grande, per scongiurare una simile realizzazione in un territorio che sotto il profilo ambientale sconta «pressioni» non secondarie.

Pagine