Democrazia partecipativa e democrazia deliberativa come possibile risposta alla crisi della democrazia

"[Gli] spazi di partecipazione e deliberazione [...] non hanno, e non possono rivendicare, alcun diretto potere decisionale, ma non per questo sono irrilevanti: al contrario, possono giocare un ruolo decisivo come fattore di legittimazione (o criticamente, di de-legittimazione) delle decisioni assunte dalle istituzioni. È a partire da questa consapevolezza che possiamo concepire innovazioni e sperimentazioni democratiche cha arricchiscano il tessuto delle nostre democrazie rappresentative: ma qui si apre un altro capitolo del discorso, che rimandiamo ad un’altra occasione".

Clicca qui per leggere l'intero contributo di Antonio Floridia dal sito della Fondazione Feltrinelli.