Formazione per i beni comuni: un ciclo di incontri a Perugia

Si è aperto in questa settimana ed è in corso di svolgimento per chiudersi a settembre a Perugia il ciclo di incontri che fa parte del percorso formativo “Partecipare alla cura dei beni comuni”. L’importanza dell’iniziativa sta nel fatto che l’obiettivo è formare una cittadinanza consapevole nella gestione dei beni comuni. Senza animatori consapevoli infatti, la proficua occasione dei beni comuni rischia di non essere còlta adeguatamente. Il ciclo di formazione è inserito nell’ambito del programma Agenda Urbana, finanziato dall’Unione europea, che il comune di Perugia ha avviato nei quartieri di Madonna Alta, Fontivegge, Bellocchio e Ponte della Pietra. Si tratta di un programma di riqualificazione urbana che prevede una serie di azioni all’interno delle quali si è cercata la collaborazione di Labsus (Laboratorio per la sussidiarietà), una realtà all’avanguardia nell’elaborazione teorica e nella disseminazione di buone pratiche nell’ambito dei beni comuni.

Il ciclo di incontri si svolge in presenza presso il Cva che si trova in via Armando Diaz 60, a Perugia, ed è aperto alla partecipazione anche mediante la piattaforma Zoom. Tutti gli incontri si tengono dalle 18 alle 20.

Questo è il programma (tra parentesi i nomi dei relatori).

Lunedì 21 giugno: “Partecipazione: la società della cura e gli strumenti che abilitano le energie della società responsabile”. (Daniela Ciaffi, Alessandra Valastro).

Martedì 22 giugno: “I regolamenti per l’amministrazione condivisa dei beni comuni e i patti di collaborazione”. (Pasquale Bonasora, Daniela Ciaffi, Alessandra Valastro).

Mercoledì 23 giugno: “Più che pubblici e più che privati: i beni comuni”. (Nicola Capone, Alessandra Valastro).

Lunedì 28 giugno: La prospettiva pubblica, privata e del terzo settore”. (Cristina Leggio, Daniela Ciaffi).

Martedì 29 giugno: “Sussidiarietà in Europa e sussidiarietà orizzontale ‘all’italiana’”. (Filippo Maria Giordano e Daniela Ciaffi).

Giovedì 23 settembre: “L’esperienza milanese del laboratorio di co-progettazione nel patto di collaborazione del Portale dei saperi”. (Elena Taverna, Alessandra Valastro).

Venerdì 24 settembre: “Da Torino a Perugia e ritorno: portinerie di comunità e case di quartiere”. (Antonio Damasco, Roberto Arnaudo, Daniela Ciaffi).

Sabato 25 settembre: “Come mi venne l’idea di teorizzare l’’amministrazione condivisa’ e come Labsus cerca di renderla concreta da anni”. (Gregorio Arena).