Aperte le iscrizioni al Master per Esperto in progettazione e gestione di politiche e processi partecipativi dell'Università degli Studi di Perugia

Scade il 16 agosto il termine per la presentazione delle domande di iscrizione al Master universitario di I livello per “Esperto in progettazione e gestione di politiche e processi partecipativi” bandito dal Dipartimento di Scienze politiche dell’Università degli studi di Perugia.

Il percorso di specializzazione, pur rivolgendosi in primo luogo a coloro che si sono formati nelle scuole di Scienze politiche e sociali, di Giurisprudenza, di Architettura e di Urbanistica, di Economia, resta aperto ai portatori dei molti altri saperi che concorrono alla realizzazione e diffusione di processi e politiche partecipate e partecipative, in particolare a chi, impiegato o aspirante tale nella pubblica amministrazione, nelle istituzioni pubbliche e private, nel terzo settore, nel mondo della professione o nell’associazionismo, voglia perfezionare le proprie competenze in relazione alle potenzialità della partecipazione.

Il Master si propone di affrontare la partecipazione in maniera sistemica e multidisciplinare. Innanzitutto abbracciando le politiche partecipative sia dal punto di vista della progettazione che della gestione dei processi, ma anche affrontando la tematica sotto diverse angolazioni: sociale, urbanistica, e più in generale trasformativa. Il tema della partecipazione infatti, negli ultimi anni è andato acquisendo via via una maggiore centralità, ciò perché la partecipazione, principio ben radicato nella nostra Costituzione, è sia un propellente per l’innalzamento qualitativo della democrazia, sia uno strumento per massimizzare l’efficacia delle politiche pubbliche. Di qui la necessità di affrontare in maniera trasversale quello che è un metodo applicabile a diversi ambiti della vita pubblica per formare professionisti in grado di gestire le diverse fasi della partecipazione: dalla progettazione degli interventi alla gestione concreta di beni e servizi.

Il Master ha una durata complessiva di 350 ore suddivise in nove moduli alle quali si aggiungono le 250 ore di tirocinio presso istituzioni ed enti e le 150 per la prova finale. Per consentire la frequenza anche a chi è impegnato in attività lavorative, la didattica si svolgerà principalmente nei fine settimana (venerdì pomeriggio e sabato). Sarà possibile seguire le lezioni da remoto e sono previsti anche workshop sul campo. È inoltre prevista la possibilità di partecipare a singoli moduli.

Sono disponibili numerose borse di studio e con il supporto di BCC Umbria Credito Cooperativo, è possibile la rateizzazione del costo di iscrizione.

Per informazioni, consultare il sito del Master all’indirizzo http://mag4p.unipg.it/