Regolamento sull'Amministrazione Condivisa dei Beni Comuni

(a cura di Luca Caianiello)

Il “regolamento sulla collaborazione tra cittadini e amministrazione per la cura e rigenerazione dei beni comuni urbani” o “regolamento sull’amministrazione condivisa dei beni comuni” o, più semplicemente, “regolamento sull’amministrazione condivisa” è un atto normativo avente ad oggetto la disciplina delle forme di collaborazione tra i cittadini e l’amministrazione (in specie quella comunale), finalizzate alla cura, la rigenerazione e la gestione condivisa dei beni comuni. Siffatte collaborazioni si intraprendono o per iniziativa dei cittadini o su sollecitazione dell’amministrazione, mediante la stipula dei c.d. “patti di collaborazione, nel pieno rispetto del principio costituzionale di sussidiarietà orizzontale.

In altri termini, il regolamento ha ad oggetto la disciplina del modello organizzativo di amministrazione condivisa, il quale consente a tutti i cittadini (dunque singoli, associati e collettivi) e all’amministrazione di svolgere attività di interesse generale su un piano paritario.

Tale strumento giuridico si è diffuso rapidamente in Italia, a seguito della prima sperimentazione “pilota” del comune di Bologna, venuta alla luce il 22 febbraio del 2014.

I regolamenti sull’amministrazione condivisa presentano alcune caratteristiche tipiche, in quanto, in particolare, attuano i principi di autonomia regolamentare e, soprattutto, sussidiarietà orizzontale, direttamente rinvenibili nella Costituzione, senza la necessaria (e usuale) intermediazione legislativa, garantendo rapidità nell’iter di approvazione, adattabilità rispetto alle peculiarità territoriali e facilità nella eventuale fase di modificazione; essi, inoltre, consentono ai cittadini di partecipare legittimamente alla vita pubblica, realizzando forme di democrazia partecipativa, da affiancare a quelle più note e tradizionali di democrazia rappresentativa e di democrazia diretta.

Approfindimenti:
G. Arena, Introduzione all’amministrazione condivisa, in Studi parlamentari e di politica costituzionale, 3-4/1997 (v. anche www.labsus.org/wp-content/uploads/2015/02/arena.introduzione-allamministrazione-condivisa.pdf);

G. Arena, I beni comuni nell’età della condivisione, in G. ARENA E C. IAIONE (a cura di), L’età della condivisione, Carocci, Roma, 2015;

Rapporto Labsus 2015 sull’amministrazione condivisa dei beni comuni, 2015.

Riferimenti normativi:
Art. 114, co. 2, Cost;

Art. 117, co. 6, Cost;

Art. 118, co. 4, Cost.

Torna alle voci