San Giustino, 23 settembre 2015 - "Collegare Guinza e viabilità ordinaria"

SAN GIUSTINO - Torna a farsi sentire il comitato "Apriamo la Guinza". Scrivono i promotori: "In merito al completamento della E78 e alla nostra proposta di ammodernare e collegare alla viabilità ordinaria di fondo valle la galleria della Guinza, informiamo che, dopo aver depositato nel giugno scorso in consiglio regionale dell'Umbria le migliaia di firme raccolte a sostegno della nostra proposta, nei giorni scorsi, per mano del nostro fondatore Gianluca Cirignoni e di altri mèmbri del direttivo, abbiamo depositato la petizione anche in consiglio regionale delle Marche". Gli stessi aggiungono: "Finalmente sembra che nelle istituzioni prevalga il buon senso di perseguire, m gran parte, la nostra proposta per realizzare l'utilizzo del traforo della Guinza al fine di collegare Alta Valle del Metaturo e Alta Valle del Tevere. Vigileremo affinchè anche stavolta non si tratti dell'ennesima sparata. Ribadiamo che la soluzione più economica e meno impattante sarebbe quella di ammodernare e mettere in sicurezza la galleria esistente, collegandola alla viabilità ordinaria di fondo valle (Ss 73bis e Ss 3bis), eco forte risparmo di risorse rispetto alla nuova proposta di Anas e regioni.