Spoleto, 11 dicembre 2015 - Cittadini e associazioni contro il degrado

SPOLETO - Secondo appuntamento, domenica con «Spoleto a Raccolta», l'iniziativa per pulire la città, organizzata dal Comune in collaborazione con la Valle Umbra Servizi, aperta a tutti, associazioni e cittadini interessati alle tematiche legate alla tutela dell'ambiente, all'attivismo, al senso civico e al benessere collettivo, ma soprattutto alla bellezza del territorio che deve tornare ad essere il tratto distintivo della nostra città. LA VUS metterà a disposizione il kit di pulizia costituito da guanti, pettorine e relativi sacchetti per i rifiuti. La prima operazione di bonifica del 9 novembre - svoltasi da Piazza Garibaldi a Piazza del Mercato lungo quattro diversi percorsi - ha avuto come risultato cinque grandi sacchi da cento litri pieni di rifiuti, soprattutto mozziconi di sigarette, lattine, bottiglie di vetro ed escrementi di animali e ha coinvolto circa quaranta persone, tra cittadini e rappresentanti di 9 delle 17 associazioni della città che hanno aderito al progetto. La'ppuntamento di domenica prevede tré gruppi che si occuperanno di ripulire le zone del viale della stazione, viale Marconi, via dei Filosofi e piazza d'armi. Scrivendo all'assessore con delega all'ambiente vincenza.campagnani@comunespoleto.gov.it si possono suggerire quelle zone che secondo i cittadini hanno bisogno di interventi. «'SPOLETO a raccolta' è un messaggio positivo e propositivo che l'Amministrazione vuole lanciare - ha spiegato l'assessore Campagnani (nella foto) - per chiamare a raccolta quanti più volontari possibile, tra cittadini e associazio ni, per compiere un'azione virtuosa. Abbiamo bisogno dell'aiuto fattivo di tutti per potenziare e restituire decoro e bellezza alle aree verdi della città come alla parte monumentale del centro storico».